Crab House

Tante cose in questi giorni, tante idee e riflessioni, tanti post che vorrei scrivere ma al momento il tempo non e’ proprio dalla mia parte o forse io non lo sto ottimizzando come vorrei. Fatto sta che voglio raccontarvi del pranzo di oggi.

Per chi non lo sa, crab vuol dire granchio quindi una crab house indica in piccolo ristorante dove si mangia non solo granchio ma pesce, con un occhio di riguardo ai nostri amici crostacei.

Amici della zona mi avevano parlato da tempo di queto posto chiamato “Gettin Crabby” e io volevo andarci a tutti i costi. Oggi finalmente ci siamo andati.

Appena entrata sono rimasta in po’ sorpresa perche’ da brava italiana collegavo il granchio ad un ristorante di un certo livello, non solo come costo ma anche come aspetto, sapete com’e’, no? Noi italiani sotto questo punto di vista siamo tutti perfettini, completamente diversi dai popoli anglosassoni, basti pensare ai pub inglesi che se appoggi l’avambraccio al tavolo ci resti appiccicato vita natural durante (tanto per dare un piccolo esempio). Fatto sta che entriamo nel locale ed ecco insomma, una cosa molto terra terra, pareti dipinte (male) in diversi colori, elementi decorativi a tema marino di ogni colore e dimensione appesi alle pareti; fili e cavi elettrici vari a vista e a penzoloni ovunque, un paio di tavoli alti con sgabelli, altri con le panche se adiacenti al muro (avete presente da Alfred in Happy Days? ecco, proprio quelle panche intendo!)

Ci viene assegnato il tavolo, ovviamente nudo e crudo nel suo legno. Il cameriere ci porta un enorme foglio di carta, tipo la nostra carta da pacchi, che fungera’ da tovaglia e un rotolo di carta da cucina che sara’ il nostro tovagliolo. Si’, il classico rotolone Regina, piazzato la’ bello e tranquillo in tutto il suo candore come centro tavola, da cui servirsi nel momento del bisogno.

Decidiamo di provare come antipasto una porzione di Royal red shrimp e poi il Crabby Platter per due persone.

Va beh, questi gamberoni che abbiamo scelto come antipasto io non ho idea da dove arrivano, devo ancora informarmi in merito ma MAMMA MIA! Io gamberoni cosi’ buoni era da tempo non ne mangiavo. Gustosissimi con un sapore che tendeva all’aragosta e un leggero retrogusto di curry dato dalla spolverata di questa spezia sul carapace. WOW! Deliziosi! La porzione ne prevedeva 6 – 7 pezzi, avremmo dovuto ordinarne almeno 20!

Gia’ a questo punto noi eravamo sulla luna. Poi all’arrivo del piatto principale io credo di aver raggiunto Marte in un nanosecondo. Vedere tutto quell ben di Dio di granchio in una volta non e’ un colpo facile da reggere se si e’ deboli di cuore. Il mio a quanto pare e’ abbastanza forte. Tre tipi di granchio diverso: snow crab, dungeness crab e king crab. Consistenza della polpa diversa e gusto leggermente diverso, uno un po’ piu’ salato, uno un po’ piu’dolce, ma tutti 3 divini. Accompagnati come si usa qui negli Stati Uniti da una ciotolina di burro fuso in cui immergere il boccone prima di fagocitarlo. Di nuovo al settimo cielo! Altro che Bonolis! La prossima pubblicita’ in paradiso posso farla io visto che oggi l’ho visitato di persona.

E per finire il piu’ buon Key lime pie che io abbia mai mangiato e credetemi  che da 7 anni a questa parte ne ho assaggiati di tutti i tipi, di tutte le sorti e sinceramente buono si’, ma lo ho sempre trovato un po’ troppo dolce. Quello di oggi div..ops! Divino l’ho gia’ detto prima, ok, stavolta dico stratosferico. Il sapore del lime si sentiva appieno, la sua acidita’ bilanciata alla perfezione da una venatura dolce. Anche mio marito che e’ un intenditore/appassionato di Key lime pie ne e’ rimasto sorpreso ed entusiasta. Abbiamo scoperto che non e’ fatto in casa ma opera di tale “Mike’s pie inc.” con sede a Tampa. Questo Mike’s io adesso lo terro’ sott’occhio, poco ma sicuro!

Insomma, io lo consiglio vivamente a tutti, se siete in Florida dalle parti di Stuart, andate assolutamente al “Gettin crabby” nella frazione Port Salerno. Non fatevi ingannare dall’apparenza del locale, che secondo me comunque e’ molto caratteristica, ordinate una bella birra ghiacciata, rilassatevi e lasciatevi coinvolgere dall’atmosfera e dal cibo di questa favolosa crab house!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...